Il poeta zoppo

Il poeta zoppo
con bianco Panama
e bastone nero
incerto cammina
sulla strada dissestata
i gradini sono monti
le buche voragini
claudicante avanza
gli occhi dalle lacrime
offuscati la testa vacilla
l’universo s’accartoccia
sullo sconnesso selciato
il sole allo zenit brilla
sempre vivo il dolore
passo dopo passo
lacrima dopo lacrima
barcolla stringe il bastone
afferra le ultime forze
raccoglie il coraggio…

Panama

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...