Forse

Ci vorrebbero due o più esistenze
per placare la sete di sapere
conoscere ascoltare e leggere
le musiche canzoni tutte le frequenze
prosciugare l’arsura del non conoscere
la sabbia fine tra le mie sinapsi
scirocco che soffia forte e caldo
sulle mie giornate lunghe e stanche
vento di tempi bruciati e volati
note su note bislacche e stonate
metronomo insensibile e spietato
lascia tracce di fuoco profonde
sui ghiacciai delle mie notti.
Due vite per comprendere… forse!

Forse

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...